NEWSLETTER

Newsletter

Nome:
Email:


Tu sei qui

Prorogato l’ ordine elettronico obbligatorio della Sanità

È confermata la proroga dell’obbligo d’invio ordini elettronici delle aziende della sanità attraverso il nodo di smistamento ordini (NSO). È stato deciso durante un incontro tra MEF, regioni e Associazioni di categoria avvenuto a Roma il 25 settembre.

Nel dettaglio il rinvio divide i beni dai servizi che saranno gestiti con date di partenza diverse:

1 Febbraio 2020: obbligatorietà dell’ordine elettronico per i beni;
1 Gennaio 2021: liquidabilità fatture legate agli ordini di beni; 

1 Febbraio 2021: obbligatorietà dell’ordine elettronico per i servizi;
1 Gennaio 2022: liquidabilità fatture legate agli ordini di servizi.

Online Support
Dataconnect P.IVA 01750000935 Numero REA PN-101659 Informativa sulla privacy credits / Representa
Back